Villa Antinori

Villa Antinori
La Storia

La Storia

Era il 1928 quando Niccolò Antinori decise di chiamare questo vino con il nome della villa di famiglia affinché rappresentasse la sua personale interpretazione dell’identità chiantigiana e toscana. Così scrive Niccolò, padre di Piero Antinori, descrivendo la nascita del “Villa”: “Allora occorreva affermare il nome Antinori…che era ancora, salvo in alcuni ambienti, poco conosciuto e così mi proposi la dicitura Villa Antinori”.

Villa del Cigliano

Villa del Cigliano

Villa del Cigliano, situata tra le morbide colline di San Casciano in Val di Pesa, in provincia di Firenze, è un luogo da sempre legato alla famiglia; è qui che generazioni di Antinori sono nati e vissuti a partire dal 1546, anno in cui Alessandro di Niccolò Antinori divenne proprietario dell’edificio. Villa del Cigliano è il simbolo della storia, dell’identità e della continuità familiare; è qui, in un certo senso, dove tutto è iniziato, dove la famiglia Antinori ha iniziato a percorrere i primi passi nell’ambito vitivinicolo. Villa del Cigliano esprime gli stessi valori e sentimenti nati nel 1928 con Niccolò Antinori con il “Villa”. Per questo è rappresentata in etichetta del Villa Antinori, il vino simbolo di Casa Antinori.

Vigneti, sperimentazione e cantine

Vigneti, sperimentazione e cantine
L'idea

L'idea

Durante questi anni, in quasi un secolo di storia, Villa Antinori ha rappresentato e rappresenta, attraverso uno stile contemporaneo, il concetto di casa, di territorio, di Toscana. Un vino nato da un modo di concepire la produzione vinicola: come sperimentazione ed evoluzione da una parte, come valore storico dall’altra.

Your browser is not supported

Programma sviluppo rurale
contatti - distribuzione
//