Pèppoli

Pèppoli
Espressione della fragranza del frutto del Chianti Classico

Espressione della fragranza del frutto del Chianti Classico

Tenuta Pèppoli si trova a cinque chilometri a nord-est di Tenuta Tignanello e si estende per una superficie totale di 100 ettari, di cui 50 sono coltivati a vigneto, da cui nasce Pèppoli Chianti Classico DOCG. Tenuta Pèppoli, come da tradizione, produce anche l’omonimo Olio Extra Vergine di Oliva e Pèppoli Aceto di Vino Rosso, prodotto dalla trasformazione in aceto del vino Pèppoli.

La Storia

La Storia

Nel 1379, quando i Guelfi furono sconfitti dai Ghibellini, il vicino monastero di Badia a Passignano venne parzialmente distrutto ed in seguito abbandonato. Le sue estese proprietà, tra le quali tenuta Pèppoli, vennero divise tra nobili fiorentini. I primi furono i Gondi e poi i Cerchi, che, nel XVI secolo, costruirono una piccola elegante cappella dedicata alla loro antenata Santa Umiliana che oggi, recentemente restaurata, è tornata al suo antico splendore. La tenuta è di proprietà dei Marchesi Antinori dal 1985, anno del secentesimo anniversario dell'attività vinicola dalla famiglia. I vigneti sono stati accuditi fin dal Medioevo dai monaci Vallombrosani.

Vigneti, Sperimentazione e Cantine.

Vigneti, Sperimentazione e Cantine.
Vigneti e Oliveti

Vigneti e Oliveti

I vigneti, esposti ad Est - Nord/Est, a dispetto dell'insolita posizione, incontrano un microclima ideale: si trovano in una piccola valle che mantiene il calore, su un terreno pietroso ricco di minerali, capace di trasmettere al Sangiovese un carattere fruttato e vivace. I vigneti di Pèppoli sono coltivati principalmente a Sangiovese con una piccola quota di varietà complementari quali Merlot, Syrah e Malvasia. Nella tenuta sono presenti 27 ettari a uliveto con 5.500 piante, alcune delle quali secolari (varietà Frantoio, Leccino e Moraiolo) per la produzione dell'Olio biologico Extra Vergine di Oliva Pèppoli.

Cantina

Cantina

Dal 2013 le uve vengono direttamente vinificate nella cantina Antinori nel Chianti Classico. L'affinamento avviene nelle tradizionali botti grandi di rovere di slavonia ed una piccola quota in acciaio.

Espressione del frutto

Espressione del frutto

Un Chianti Classico concepito per essere apprezzato nel pieno dell'espressione del frutto, capace di rappresentare il territorio del Chianti Classico e la sua storia varietà attraverso i tipici aromi floreali e fruttati.

Your browser is not supported

Programma sviluppo rurale
contatti - distribuzione