Badia a Passignano

Badia a Passignano
Una delle aree più antiche del Chianti Classico

Una delle aree più antiche del Chianti Classico

Badia a Passignano si trova sopra Sambuca Val di Pesa, a 3 km a sud di Tenuta Tignanello; i suoi 223 ettari, di cui 65 vitati, si estendono su una delle aree più belle e vocate del Chianti Classico. La sua fondamentale importanza nella storia del Chianti viene riportata su centinaia di volumi, custoditi ora nell’Archivio di Stato di Firenze, che danno notizia dei vigneti di Sangiovese e delle colture della zona. A conferma di questo, nel 1983, nei terreni circostanti Badia a Passignano fu trovata una pianta di vitis vinifera millenaria.

La Storia

La Storia

Sull'anno di fondazione della Badia ci sono informazioni discordanti: Pietro Aretino, nella sua biografia di San Zanobi, dice che l'arcivescovo di Firenze aveva fondato il monastero di Passignano nel 395, anche se gli archivi del monastero riportano solo l'anno 891. Nel 1049 la Badia passò all'ordine Vallombrosano, un ramo riformato dei Benedettini specializzato in viticoltura e silvicoltura. Le cronache della storia del monastero riportano molti eventi suggestivi, tra i quali il soggiorno di Galileo Galilei nel 1587-1588 come insegnate di matematica. Nel corso dei secoli, il monastero è stato sottoposto a molti restauri che ne hanno cambiato di volta in volta l'aspetto.

Vigneti, Sperimentazione e Cantine.

Da più di 1000 anni terra del vino

Vigneti, Sperimentazione e Cantine.
I Vigneti

I Vigneti

I 65 ettari di vigneto, principalmente coltivati a Sangiovese, si estendono su un terreno ricco di roccia calcarea con una media dotazione di argilla ad un’altezza di circa 300 metri sul livello del mare.

I Vini

I Vini

Badia a Passignano Gran Selezione è prodotto esclusivamente dalle selezione delle migliori uve Sangiovese provenienti dai vigneti dell'antica Badia.

Cantine

Cantine

Splendide e antiche cantine del X secolo, situate proprio sotto il monastero. Soffitti a volta, mura possenti, capaci di mantenere naturalmente umidità e temperatura costante per tutto l'anno. Qui affina il Badia a Passignano, in legni di rovere ungherese.

Your browser is not supported

contatti - distribuzione