• 1987 Badia a Passignano

1987 Badia a Passignano

Nel 1987 la famiglia acquista i 325 ettari intorno alla Badia di Passignano, nel Chianti Classico (la Badia è di proprietà dell'ordine dei monaci Vallombrosani). Da allora ha in uso le splendide cantine medioevali.            
La Badia, che è situata in un'area che risale al periodo etrusco, è una delle più belle abbazie fortificate del Chianti Classico ed è rinomata per la produzione vinicola da circa 1.000 anni.
Nel 1988 la famiglia Antinori produce il suo primo Badia di Passignano Chianti Classico Riserva che uscirà sul mercato tre anni e mezzo dopo.

1988 Albiera, Allegra ed Alessia

Negli anni ottanta Albiera, Allegra ed Alessia iniziano progressivamente ad entrare in azienda. In questi stessi anni nasce PFV, "Primum Familiae Vini", un'associazione informale di aziende vinicole proprietà di una famiglia; PFV va oltre i confini geografici e mantiene un comune legame: quello della proprietà dei vigneti e della produzione di vino come attività familiare da  coltivare ed affinare, come un grande vino, nel tempo.

Gli Antinori ne fanno parte sin dalla fondazione. (www.pfv.org)

1990 Liberazione di Mandela

Finita la guerra fredda, si vive un momento di distensione nel mondo occidentale.
Con la liberazione di Nelson Mandela nel 1990, dopo 27 anni di prigionia, e la sua successiva elezione a capo dello Stato del Sudafrica, ha fine l'apartheid in vigore dal dopoguerra. Mandela, primo presidente di colore del suo paese, otterrà nel 1993 il premio Nobel per la pace insieme al suo predecessore Frederik Willem de Klerk.

Photographs in the Carol M. Highsmith Archive, Library of Congress, Prints and Photographs Division

Torna alla storia