• 1931 Presentazione del Villa Antinori Bianco

1931 Presentazione del Villa Antinori Bianco

Nel  1931 Niccolò Antinori presenta il Villa Antinori Bianco da tradizionali uve Trebbiano; da allora l'etichetta è rimasta praticamente invariata, così come la filosofia di produzione di questo vino e del suo omonimo rosso, improntati sulla “toscanità” di eccellenza.

1932 Carlotta Della Gherardesca sposa Niccolò

Carlotta Della Gherardesca sposa Niccolò Antinori ricevendo in dote i terreni ed i casali che prenderanno il nome di Tenuta Guado al Tasso, nella splendida zona di Bolgheri. Da quando la famiglia Antinori si è dedicata alla viticoltura in quest'area, è cambiato molto nel mondo dell'enologia, e Bolgheri  è diventata un punto di riferimento per la viticoltura a livello internazionale.

1936 Gino Bartali vince il Giro D'Italia

Gino Bartali, ciclista fiorentino e tra gli sportivi più amati in tutto il paese indossa la maglia rosa e riesce a mantenerla per tredici tappe fino a Milano, vincendo il suo primo Giro d'Italia.

 

Torna alla storia